Richiedi subito un preventivo o contattaci al numero 3371098096 Dott. Salvatore Martorana anche su Whatsapp whatsapp

Parassiti e malattie delle arance

L’arancio è una pianta dalle proprietà fenomenali, tuttavia ciò non la rende immune purtroppo dagli attacchi di parassiti e varie tipologie di malattie. In questa sezione, andremo ad analizzare i principali agenti che costituiscano una vera minaccia per la crescita e la vita della pianta, oltre che per la raccolta di un prodotto dal gusto gradevole come solo quello delle arance di Sicilia può essere.

Il primo nemico delle arance su cui cercheremo di fare luce è il cosiddetto Ragno Rosso (noto anche come Ragnetto Rosso o Ragnetto Rosso del Travertino), un pericoloso (per la coltura, ovviamente) acaro che con le sue punture perfora la buccia delle arance penetrando fino alle cellule per succhiarne il contenuto determinandone così la morte. I frutti colpiti da questo acaro sono riconoscibili a causa dell’ingiallimento non naturale ed a chiazze della superficie. A causa dell’opera del Ragno Rosso i frutti non crescono e rimangono molto piccoli.

Mosca bianca e Mosca Mediterranea

Un altro pericoloso antagonista dell’arancia siciliana è rappresentato dalla mosca mediterranea, nota anche come mosca della frutta. Si tratta di uno dei pericoli più grandi per i raccolti estivi nel bacino del Mediterraneo. L’origine dell’insetto non è nota con precisione, ma si ritiene che provenga dalla zona dell’Africa Occidentale o Sub-sahariana anche se le sue incursioni avvengono un po’ in tutto il mondo ed è temuta per la sua polifagia, cioè la tendenza ad attaccare un numero estremamente alto di specie agrarie. Non è imparentata con la mosca mediterranea ma è ugualmente pericolosa (i suoi attacchi, infatti, possono comportare anche la totale compromissione del raccolto) la cosiddetta Mosca Bianca, anche se perlopiù si tratta di insetti che attaccano solo alcune specifiche specie di pianti (sono cioè oligofagi, anche se non è esclusa del tutto la polifagia).

Serpentina e Cocciniglia

Appartiene invece alla famiglia dei parassiti la cosiddetta Serpentina (nota anche come Minatrice Serpentina). Si tratta di una creatura molto pericolosa, perché colpisce sia le foglie, che i rami ed i frutti ancora in fase di crescita anche se talvolta i danni che essa produce sono di carattere più che altro estetico. Molto più gravi sono invece gli attacchi della cocciniglia, una famiglia di insetti molto temuta dagli agricoltori in quanto, a causa delle loro dimensioni piuttosto ridotte, tende a propagarsi piuttosto facilmente sfuggendo anche alle ispezioni. Esse, inoltre, sono caratterizzate da polifagia e intaccano varie parti della pianta (rami, frutti e foglie). A complicare ulteriormente la situazione, le cocciniglie quando arrivano in età adulta sviluppano una forte resistenza ai climi avversi.

Altri nemici degli agrumi: Tripidi, Afidi e malattie delle radici

Un’altra categoria di insetti odiati dagli agricoltori sono i cosiddetti Tripidi. Si tratta di insetti di piccole dimensioni che si nutrono della linfa presente nei fiori, nei frutti e nelle piante. Durante tale operazione esse immettono nei vegetali una saliva che ha effetti tossici per la pianta (provocandone la decolorazione) ma che soprattutto può essere vettore di virus e batteri molto pericolosi. Parlando di virus, molto temuto è quello noto con l’espressione Tristezza degli Agrumi, una malattia che colpisce in particolare le colture di Arancia Amara. La tristezza degli Agrumi determina la perdita delle foglie ed il mancato sviluppo delle piante, fino alla morte.

Una patologia che invece colpisce le radici è il cosiddetto Marciume dell’Apparato Radicale. Tale malattia è provocata da una serie di funghi e determina una variazione di colore delle radici che assumono una tonalità giallo scura e finiscono coll’indebolirsi sempre più rendendo la pianta instabile e facendo seccare i rami. Infine, studieremo anche i cosiddetti Afidi degli Agrumi, insetti che colpiscono varie tipologie di piante succhiandone la linfa attraverso le foglie più giovani

Vuoi acquistare i nostri prodotti e riceverli a casa tua?

CLICCA QUI per accedere alla vendita online delle arance e dei prodotti tipici della Sicilia, oppure CONTATTACI VIA MAIL per richiedere un preventivo sul prezzo delle arance o contattaci al numero 3371098096 - Dott. Salvatore Martorana