Richiedi subito un preventivo o contattaci al numero 3371098096 Dott. Salvatore Martorana anche su Whatsapp whatsapp

Come preparare l'amaro di arancia

La preparazione dell’amaro all’arancia non è particolarmente complicata. L’importante è rispettare le dosi e, se avete intenzione di prepararne un quantitativo più ampio, mantenete sempre la stessa proporzione tra gli ingredienti. Al fine di avere un risultato finale più efficace ed un amaro più gustoso, genuino e sano, vi raccomandiamo l’utilizzo di arance di Sicilia non trattate con pesticidi, insetticidi e ottenute senza l’ausilio di fertilizzanti chimici.

Inoltre, vi consigliamo di usare arance di una sola varietà affinché la bevanda finale abbia un sapore più omogeneo, anche se di volta in volta potrebbe essere una buona idea provare con arance di una varietà diversa.

Ricetta per l'amaro all'arancia di Sicilia

Gli ingredienti da usare sono i seguenti:

  • 6 arance appena colte e ottenute con lotta integrata

  • 500 ml di acqua

  • 500 ml di alcool puro

  • Due chiodi di garofano

  • 300 grammi di zucchero in polvere

  • Noce moscata

Lavate sotto acqua corrente le arance di Sicilia e privatele della buccia senza tagliare anche la parte bianca ad essa adiacente: questa, infatti, potrebbe dare un sapore molto amaro al liquore, quindi è consigliabile non includerla nella preparazione. Per facilitarvi il compito usate un comune pelapatate. Al termine, raccogliete le bucce così ottenute e mettetele a macerare all’interno di un contenitore di vetro insieme all’alcool, i due chiodi di garofano ed un pizzico di noce moscata per circa due settimane. Chiudete ermeticamente e conservate il tutto in un luogo fresco, asciutto ed al riparo da luce e fonti di calore. Ricordate che ogni sera dovrete mescolare per qualche minuto il contenuto.

Al termine delle due settimane, fate bollire l’acqua e diluitevi lo zucchero: quando notate che tutto lo zucchero si è sciolto, spegnete il gas e lasciate raffreddare. Adesso filtrate il contenuto del recipiente con l’alcool e le bucce e versate il tutto insieme all’acqua zuccherata mescolandolo. Al termine dell’operazione potrete travasare il liquore in una o più bottiglie. Apponete il tappo e lasciate che la miscela si insaporisca per circa 2-3 mesi. L’amaro all’arancia così ottenuto potrà essere consumato liscio o in abbinamento ad altri alcolici per la preparazione di cocktail, o in alternativa potrà essere utilizzato per dare sapore ai dolci. Per una migliore conservazione, evitate di esporlo alla luce diretta o ad altre fonti di calore.

Vuoi acquistare i nostri prodotti e riceverli a casa tua?

CLICCA QUI per accedere alla vendita online delle arance e dei prodotti tipici della Sicilia, oppure CONTATTACI VIA MAIL per richiedere un preventivo sul prezzo delle arance o contattaci al numero 3371098096 - Dott. Salvatore Martorana